Diario12

Il diario di lunedì 16 agosto

- Coronavirus: delle 18 persone ricoverate in ospedale, 15 non sono vaccinate. Per questo oggi il Cantone ha lanciato una nuova campagna: "Meglio se vaccinati".


- Si aggrava il bilancio dei morti ad Haiti. Secondo l'ultimo bollettino sono almeno 1300. "Ma la resilienza della popolazione è incredibile", ci raccontano due missionari ticinesi dall'isola.


- Caduta anche Kabul, l'Afghanistan è tornato nelle mani dei talebani. "È stato come veder cadere la scenografia di un film - commenta Toni Capuozzo -. E dietro non c'era nulla"

Il diario di mercoledì 21 luglio

- Richieste di invalidità legate al long covid arrivano anche dal Ticino. "Se necessario, gli ammortizzatori per i lavoratori devono essere potenziati" - ci dicono dal sindacato OCST.

- Come migliorare l'efficienza energetica di una casa? Quali lavori fare, e che incentivi esistono? Creato un nuovo strumento, in collaborazione con il Cantone, per aiutare i proprietari di immobili.


- Una caccia al tesoro per le vie di Bellinzona. L'ha presentata l'OTR Bellinzonese e Valli, rendendo la capitale ancora più a misura di famiglia.

Il diario di lunedì 19 luglio

- Maltempo in Germania: "Da qualche giorno non piove più, ma la situazione resta complicata". Intanto, la catastrofe ha già cambiate le carte in tavola delle prossime elezioni federali.

- Il Regno Unito riapre le porte alla normalità. Cadono anche le ultime restrizioni. Via la mascherina e assembramenti di nuovo consentiti. Non mancano pero le polemiche.

- E con il tentativo un po' ovunque di tornare a vivere a pieno la propria quotidianità torna a far capolino la classica influenza tra i bambini. " Per assurdo una buona notizia - ci spiega il pediatra Peduzzi con il quale abbiamo parlato anche di vaccini anticovid per le fasce più giovani.

- Leva obbligatoria anche per le donne: il tema torna a far discutere. "Bene che si tenga in considerazione tutta la popolazione - ci dicono le associazioni femminili -, me è meglio invogliare che obbligare".

Il diario di martedì 13 luglio

- Francia e Grecia introducono l'obbligo di vaccinazione per il personale sanitario. In Svizzera tema tabù, o quasi. Ne parliamo con il vicepresidente dell'Ordine dei medici cantonale


- Vento e tamporali la fanno ancora da padrone in Ticino. Raffiche fino a 92 km/h all'aeroporto di Locarno causano diversi danni. E nelle prossime ore sono attese nuove abbondanti precipitazioni.


- Occhialini, crema solare e boccalino. In Ticino tornano le Cantine aperte, in versione estiva. Evento amato da turisti e residenti

Il diario di venerdì 9 luglio

- "Mai visto niente di simile in 60 anni di attività." Così gli agricoltori dopo la grandinata di ieri che ha distrutto le coltivazioni all'esterno. "I danni sono immensi - dicono - la stagione è compromessa".

- Nuovi disagi per la rete Swisscom. Servizi di emergenza raggiungibili solo da rete mobile o da numeri alternativi per tutta la notte. Problemi a cui dovremo abituarci

- Terza dose e reticenza a farsi vaccinare. Ma anche variante delta e prospettive in vista dell'autunno. Tutti temi che abbiamo affrontato in una lunga intervista a Christian Garzoni

-Le truppe statunitensi lasceranno l'Afghanistan entro il 31 agosto. Gli Stati Uniti - ha tuttavia promesso il presidente Biden - continueranno a sostenere il governo di Kabul.

Il diario di giovedì 8 luglio

- Nei Grigioni la movida riparte grazie al tampone. Enorme successo per il progetto pilota del centro di test Covid mobile, che ha fatto aumentare il numero degli avventori nei locali. Un'idea anche per il nostro Cantone? Ne parliamo nel diario


- Disoccupazione in calo a giugno in Svizzera. Dato mai così basso da inizio pandemia. Il Ticino si piazza a metà classifica nel confronto intercantonale


- Roger Federer saluta Wimbledon. E sul Centrale scatta un lungo applauso che sa di commiato verso il grande campione. Potrebbe essere arrivata al capolinea la gloriosa carriera del basilese? L'analisi tra poco con un esperto


- Sarà Inghilterra-Italia la finale degli Europei. Ieri i britannici hanno sconfitto ai supplementari la Danimarca grazie ad un rigore molto generoso. Domenica in palio il titolo di campione d'Europa.

Il diario di mercoledì 23 giugno

"Urge un ridimensionamento del Lugano". C'è preoccupazione per le prospettive del club bianconero dopo le parole di Renzetti. Tra cessioni e mancati arrivi la parola chiave dell'estate è risparmio.

"La decisione del presidente ha messo un punto al caos: ora sarà il futuro a dirci cosa accadrà". Dopo le preoccupazioni sollevate lunedì per il voto sul PSE, oggi il sindaco di Lugano si dice moderatamente ottimista.

Ultima seduta prima della pausa estiva per il Gran Consiglio. Sui banchi, diverse interpellanze sul tema dell'autogestione luganese.


Occhi puntati su Berna. Da Palazzo federale attese importanti riaperture sul fronte pandemia nonché la decisione sui futuri caccia dell'esercito. E il referendum è dietro l'angolo,