#africa

Il COVID in Africa? È difficile far capire alla gente che non è solo un'influenza

"Siamo molto preoccupati per un'accelerazione dell'epidemia di coronavirus in Africa". Lo ha affermato negli scorsi giorni l'OMS. Ecco la testimonianza dal Keyna di Antonino Masuri, da anni responsabile in loco dell'ong italo-svizzera AVSI-AVAID.

"Una sfida cento volte più grande che in Europa o in America". L'Africa si prepara all'arrivo del virus

"Dopo Cina, Europa e Stati Uniti la prossima ondata di infezioni si abbatterà sull'Africa". È la previsione degli esperti, che negli ultimi giorni hanno lanciato l'allarme. Abbiamo raggiunto Antonino Masuri, che a Nairobi (in Kenya) coordina da 12 anni le opere dell'ong italo-svizzera AVSI-AVAID, per capire come sta vivendo questa attesa.