LA REDAZIONE

Diario di martedì 28 gennaio

- Coronavirus: Pechino ha atteso più di un mese prima di diffondere la notizia. Intanto cresce il numero di persone infettate. Nessuna, finora, in Svizzera.


- Povertà: oltre 600 mila svizzeri non guadagnano abbastanza per sopravvivere. "Un dato da prendere con le pinze perché non calcola gli aiuti sociali" spiega l'esperto.


- Elezioni comunali. Il mosaico si compone: tra elezioni tacite, liste a sorpresa e assenza di candidati.


- Australian Open: Federer si salva al quinto set e supera i quarti. In semifinale lo attende Djokovic.


Diario di lunedì 27 gennaio

- Bilancio in chiaroscuro per la tassa sul sacco. A 27 giorni dalla sua introduzione occhi puntati sui Comuni che hanno aumentato la tassa base.


- Coronavirus: nessun pericolo finora in Ticino. Oggi riunione degli enti di soccorso sulle eventuali procedure e misure da adottare


- Elezioni comunali di aprile. Scaduto il termine per presentare le liste. Occhi puntati su Lugano e sui grandi assenti.


- L'Alto Ticino si colorerà di bianco. A partire questa sera sopra gli 800 metri tornerà la neve. I quantitativi più importanti solo in alta montagna.


Il diario di mezzogiorno

- Coronavirus: 80 le vittime in Cina. In Svizzera, a Zurigo, si analizzano due casi sospetti mentre in Ticino si riuniscono gli enti preposti.

- Il mondo dello sport piange la leggenda del basket americano. Kobe Bryant muore in un incidente in elicottero. Con lui anche la figlia di 13 anni. ancora ignote le cause dello schianto.

- Tassa sul sacco, il Cantone se la prende con alcuni Comuni che da gennaio hanno addirittura aumentato la tassa base.

- 75 anni fa il mondo scopriva l'orrore di Auschwitz. Nel Diario il ricordo di una sopravvissuta.

Anche il Ticino nel fenomeno di Netflix "The Witcher"

Una delle serie televisive più popolari del momento, in onda su Netflix. Parliamo della saga di The Witcher, la cui colonna sonora è firmata anche da un ticinese emigrato negli Stati Uniti. Ascolta l'intervista a Giona Ostinelli

il diario del giorno di giovedì 23 gennaio

Ex infermiere dell'obv accusato di omicidio. Terminata l'indagine interna. Licenziati 2 infermieri e 3 ammoniti


Furti con scasso: in manette due uomini che entravano nelle case anche quando i proprietari erano presenti


Clima ma non solo: a Davos Angela Merkel detta le priorità. Tra queste anche una maggior cooperazione internazionale sui conflitti


Bellinzona sempre più a prova di disabile. Il Municipio investe per rendere accessibili gli edifici pubblici



Il diario di mezzogiorno

- Ex infermiere dell'OBV accusato di omicidio. Terminata l'indagine interna. Due infermieri sono stati licenziati e 3 ammoniti.

- Coronavirus dalla Cina: attesa per oggi una decisione dell'Organizzazione mondiale della sanità. L'epidemia sarebbe arrivata all'uomo dai pipistrelli, passando per i serpenti.

- Nuovo scossone per il PLR di Lugano: Ducry se ne va sbattendo la porta. "Una conferma del caos che si registra nella politica sul Ceresio" commenta l'esperto.


Bellinzona come Parigi. Riprende vita il progetto "Café du Parc"

Poco meno di 5 milioni di franchi. È la richiesta del Municipio di Bellinzona per sistemare parchi giochi e completare il parco urbano, nel quale sorgerà anche un bar. Nel servizio l'intervista al capo dicastero Christian Paglia

Diario di mercoledì 22 gennaio

- "Nessun timore, le autorità si stanno preparando". Sul coronavirus cinese lo specialista dell'EOC smorza ogni allarmismo. Attese a breve comunicazioni da Ginevra, sponda OMS

- Clima per il principe Carlo, politica ed economia per Von der Leyen e Sanchez. Sono i temi affrontati oggi al WEF di Davos. Domani toccherà a Merkel e Conte

- Bellinzona come Parigi. Ridecolla il progetto del Café du Parc. Il Municipio chiede 5 milioni per lo svago e gli spazi pubblici di incontro

- Bassi, Bühler, Galeazzi. L'UDC svela le carte per la corsa al Municipio di Lugano. Stasera l'ufficializzazione in assemblea

il diario di mezzogiorno di mercoledì 22 gennaio

Nuova giornata di incontri al WEF. Dopo Donald Trump e Greta Thunberg oggi è il turno di Pedro Sanchez e del Principe Carlo.


Quasi 5 milioni di franchi. E' il credito richiesto dal Municipio di Bellinzona per sistemare parchi giochi e completare il parco urbano.


Bassi, Bühler, Galeazzi- L'UDC svela le carte per la corsa al Municipio di Lugano. Stasera l'ufficializzazione in assemblea.


Il Diario di martedì 21 gennaio

Il presidente e l'attivista. A Davos è il giorno di Donald Trump e Greta Thunberg. Intanto, al di là dell'oceano, prende avvio al Senato il processo di impeachment


Martedì nero sui cantieri in Ticino. Tre gli infortuni, con un bilancio di altrettanti feriti, due dei quali gravi


Informare i dipendenti vittime di abusi salariali. Una delegazione del Gran Consiglio oggi a Berna per sostenere l'iniziativa che mira a modificare la legge sui distaccati


2020 all'insegna della dignità salariale. UNIA presenta le sfide dell'anno. Pronto il ricorso contro la Legge sulle aperture dei negozi


Il diario di lunedì 20 gennaio

- Accordo quadro: c'è interesse a una soluzione, ma restano i punti di contrasto. Nessuna sorpresa nell'incontro bilaterale Svizzera-UE a Davos. Grande attesa domani per la partecipazione di Trump al WEF.

- Il sindaco PLR di Morcote, in conflitto con il partito, diserta la lista per il Municipio. Per le comunali potrebbe fondare una lista civica.

- Riget - Sirica versus Buri - Roncelli. Sarà una corsa a coppie quella per la presidenza del PS ticinese.

- Calcio: Junior lascia il Lugano. L'attaccante brasiliano giocherà in Giappone. Deluso il presidente Renzetti.

Il Diario di mezzogiorno

Lite con ferimento in un appartamento di Lugano: le tre persone fermate sono state rilasciate


Il sindaco PLR di Morcote, in conflitto con il partito, diserta la lista per il Municipio. Per le comunali potrebbe fondare una lista civica


Riget - Sirica versus Buri - Roncelli. Sarà una corsa a coppie quella per la presidenza del PS ticinese


Diario di venerdì 17 gennaio

- Crash di Swisscom in Svizzera. Telefoni fuori uso per un paio d'ore. Muti anche il 112, il 118 e il 144

- Rispetto per i diritti di chi lavora. Riuscita la raccolta firme contro il dumping salariale. Nel pomeriggio la consegna a Bellinzona

- L'emergenza climatica è una realtà, bisogna agire il prima possibile. Il glaciologo Giovanni Kappenberger rilancia l'appello. Nel diario l'intervista

- Bicchieri ecologici e braccialetto no alcool per minorenni. Arriva la 118esima edizione del carnevale di Biasca

- Il Lugano in casa contro il Langnau, l'Ambrì Piotta a Zugo. Serata delicata in ottica playoff per le ticinesi di hockey

Il diario di mezzogiorno

- Numeri d'emergenza fuori uso stamattina in Ticino e in gran parte della Svizzera. Swisscom è al lavoro, ma non si sa quanto dureranno i disagi.

- Accordo sui frontalieri. Il Ticino alza la voce. Al vaglio lo stralcio unilaterale del patto con la vicina penisola.

- Rispetto per i diritti di chi lavora. Riuscita la raccolta firme contro il dumping salariale. Nel pomeriggio la consegna a Bellinzona.

- "L'emergenza climatica è una realtà, bisogna agire il prima possibile". Il glaciologo Giovanni Kappenberger rilancia l'appello. Nel diario l'intervista.


L'emergenza climatica è una realtà, bisogna agire il prima possibile

I ghiacciai quali indicatori dei cambiamenti climatici. Se n'è parlato ieri sera a Vira, dove il Comune di Gambarogno ha ospitato il glaciologo Giovanni Kappenberger. Una sala gremita per un tema che, volenti o nolenti, riguarda il nostro futuro.

Ascolta l'intervista...