LA REDAZIONE

Il Diario di giovedì 22 ottobre

Blocco delle attività non essenziali per due settimane. È una delle ipotesi del Consiglio federale. Ma è sostenibile? Ne parliamo tra poco con un'economista e con un giornalista.


È caos nello sport elvetico. L'aumento dei contagi e i limiti di pubblico imposti agli eventi spaventano i club. Intanto in Ticino il calcio regionale dice basta e sospende la stagione. Nel Diario, con noi Patrick Della Valle per una riflessione ad ampio raggio.


Papa Francesco apre alle unioni civili. Le sue dichiarazioni stanno facendo il giro del mondo. Ma don Italo Molinaro precisa: "Nessuno stravolgimento della dottrina cattolica".


Il Diario di martedì 20 ottobre

Case anziani sotto pressione. Ancora tre contagi tra gli ospiti. Oggi incontro tra i direttori sanitari e il medico cantonale per fare il punto della situazione.


8 classi finora in quarantena. "tutti casi importati da fuori" ci dice il direttore del DECS che sull'ipotesi scuola ibrida spiega "lo spazio per nuove misure c'è ancora. Dobbiamo evitare di ritornare indietro nel tempo".


Il CEO di UBS, Sergio Ermotti, si congeda con risultati intermedi in crescita. L'istituto bancario svizzero, il cui passaggio di testimone è imminente, sorprende anche gli esperti.


Da oggi tutto lo sport torna disponibile in TV. Concretizzato lo scambio dei pacchetti tra BlueTv e UPC, hockey e calcio saranno fruibili per tutti, ma i prezzi fanno storcere il naso a molti.

Il Diario di lunedì 19 ottobre

È il giorno della mascherina in Svizzera. Dopo la stretta annunciata ieri dalla Confederazione, da oggi è obbligatoria in tutto il Paese. E alcuni cantoni - tra cui il Ticino - vanno anche oltre.


"Prima la salute ma per noi ha tutti i contorni di un nuovo lockdown". Il presidente di Gastroticino tra presente e futuro di un settore - la ristorazione - messo in ginocchio dal virus.


Limite a 1000 persone per gli eventi nel Canton Berna, polverone sulla decisione: i club annunciano: così rischiamo la pelle. Intanto in Ticino il calcio regionale va avanti: "tutti i casi registrati sono importanti, nessuno si infetta sui campi" fanno sapere dalla FTC.


Suona alle 14 la campanella del Gran Consiglio. Tra mascherine e plexiglass, il Parlamento torna a riunirsi a Palazzo delle Orsoline.


Il diario di venerdì 16 ottobre

- Vaccino anticoronavirus, altro contratto in mano per Berna. Dopo Moderna, arriva anche l'intesa con AstraZeneca. E la caccia al preparato non si ferma qui.

- Ancora sopra i cento i nuovi contagi da covid in Ticino. Intanto i Cantoni stanno discutendo con Berna la possibilità di introdurre nuove restrizioni.

- Mascherina obbligatoria, nei Grigioni, in tutti i luoghi chiusi accessibili al pubblico. Nel Diario le considerazioni della granconsigliera del moesano Nicoletta Noi Togni.

- E anche nelle scuole del post-obbligo, da lunedì sarà necessario indossare la protezione per il viso. Come l'hanno presa gli studenti? Sentiremo la loro reazione.

-Lo spettacolo della mountainbike in scena al Monte Tamaro. Ai campionati Europei la Svizzera punta all'en plein di medaglie. Tra poco, parola all'organizzatore.

Il diario di mercoledì 14 ottobre

- Coronavirus. Superati i 100 casi in Ticino. Positivo anche il presidente del Lugano Angelo Renzetti. Intanto anche le autorità si dicono preoccupate

- Casa anziani di Sementina: tre indagati per omicidio colposo. Nel mirino della Magistratura la morte di alcuni ospiti durante la pandemia. Nel diario intervista al coordinatore del gruppo di lavoro cantonale

- Hockey svizzero nel caos. Il Lugano è in isolamento preventivo dopo la positività di Alessio Bertaggia. Quarantena obbligatoria invece per il Friborgo dopo i 4 casi di Covid19 confermati nelle scorse ore

- Ore contate per Roberto Balzaretti come capo negoziatore con l'Europa. Il Consiglio federale intenderebbe sostituirlo. Ne parliamo con il Consigliere agli Stati e presidente dell'UDC svizzera Marco Chiesa

- Arriva l'iPhone 12 che lancia la tecnologia 5G. Apple apre una "nuova era" per i suoi dispositivi. Nel Diario l'analisi e i consigli di un esperto

- Sport, calcio. In Nations League la Svizzera regala il pareggio alla Germania. Buona però la prestazione in fase offensiva, con Gavranovic di nuovo in palla

Il diario di giovedì 15 ottobre

- Coronavirus: l'aumento dei contagi preoccupa Confederazione e Cantoni. Nei prossimi giorni verranno decise nuove misure restrittive.

- Intanto anche l’USI corre ai ripari: la mascherina a partire da oggi sarà obbligatoria in tutti gli spazi interni. Nel diario parola al rettore Boas Erez.

- Hockey Club Lugano in quarantena. Se questo dovesse verificarsi ancora possono sorgere dubbi sul futuro del campionato. Le opinioni dei club ticinesi.

- C'è un Paese, invece, in cui tutto sembra andare per il meglio: la Cina. Laddove tutto è partito, la vita è praticamente tornata alla normalità. Sentiremo una testimonianza.


Casa anziani di Sementina: tre indagati per omicidio colposo. Quali i risvolti per le altre strutture e la riapertura alle visite?

Tre dipendenti della Casa anziani Circolo del Ticino di Sementina sono indagati per omicidio colposo e contravvenzione alla Legge federale sulle epidemie. Il Ministero Pubblico vuol far luce sulla morte di diversi ospiti della struttura durante la crisi sanitaria legata al covid19. A questo proposito sentiamo Franco Tanzi, medico geriatra e coordinatore del gruppo di lavoro nelle case anziani istituito dal Cantone...

Il diario di martedì 13 ottobre

- Il Coronavirus miete una nuova vittima in Ticino. Dopo quattro mesi, i decessi salgono a 351. 45, invece, i nuovi contagi registrati da ieri. Ne parleremo con il dottor Christian Garzoni.

- Tutta l'Europa, intanto, corre ai ripari. Lockdown su tre livelli in Gran Bretagna. Zona rossa a Liverpool, da dove sentiremo una testimonianza.

- Donald Trump torna in pista, e sembra più forte e agguerrito di prima. Nel Diario, analisi sulla situazione negli Stati Uniti a tre settimane dal voto del 3 novembre.

- A Bellinzona è giunto il momento di "Sconfinare". Presentato questa mattina il festival cittadino, che andrà in scena questo finesettimana.

- Nations League di calcio. Ultima chiamata o quasi per la nazionale svizzera. In campo questa sera contro la Germania, gli uomini di Petkovic cercano l'impresa

Impianti di risalita: il settore attende con fiducia la stagione invernale. Non mancano però le sfide

Nonostante l'aumento di casi di coronavirus, le località sciistiche svizzere mostrano ottimismo. Sulle piste sono infatti attesi molti appassionati nei prossimi mesi. Non mancheranno comunque regole più severe rispetto alle scorse stagioni. Ottimismo condiviso anche da Airolo-Pesciüm, dove però i vertici riflettono su alcuni aspetti organizzativi da risolvere. Ascolta l'intervista al direttore di Valbianca SA, Mauro Pini

Il diario di lunedì 12 ottobre

- Prestazioni ponte per sopravvivere al Coronavirus. Presentato il messaggio volto ad aiutare soprattutto i lavoratori indipendenti.

- Impianti di risalita: il settore attende con fiducia la stagione invernale. Non mancano però le sfide organizzative, soprattutto per i ristoranti sulle piste da sci.

- Previsioni su PIL e disoccupazione meno nere rispetto a quello che si temeva a giugno. Sono le prospettive del gruppo di esperti della Confederazione per il 2020.

- "Chi causa un danno, deve risponderne". Multinazionali responsabili: la parola a chi sostiene l'iniziativa al voto il 29 novembre.

- Sport, tennis. Nadal è ancora il re di Parigi. Eguagliato il record di Federer negli Slam, mentre aleggiano interrogativi sul futuro del basilese. Ne parleremo tra poco...


Il Diario di venerdì 9 ottobre

Fronte coronavirus. Un trend negativo che non si ferma. Oggi ancora 40 contagi. E si riaprono le porte delle cure intense. Basteranno le misure del Cantone per frenare la seconda ondata?


Nuova quarantena nello sport. Ad essere colpita la squadra di hockey di Bellinzona: i GdT. Alla base della decisione del medico cantonale, due giocatori risultati positivi al tampone.


Il Nobel per la Pace 2020 va al Programma alimentare mondiale. Assegnato questa mattina il prestigioso riconoscimento, per gli sforzi nel combattere la fame soprattutto in questo difficile periodo.


Lo sport. Alle 19.45 tornano in pista le ticinesi di hockey. Alla Valascia l'Ambrì accoglie il Rapperswil cercando la prima vittoria. Alla Corner Arena invece il Lugano vuole allungare la serie positiva sfidando lo Zugo.

Il diario di giovedì 8 ottobre

- Mascherine obbligatorie nei negozi e chiusura di discoteche e club. Nuove misure, da domani, in Ticino nella lotta contro il coronavirus.

- "La situazione è preoccupante", dice il direttore del DSS Raffaele De Rosa. Allarma il fatto che stanno tornando i contagi anche tra la popolazione più a rischio.

- "Non c'è un focolaio distinto - ha affermato dal canto suo il medico cantonale -. Dobbiamo evitare i contagi di massa. Importante testare, e in caso di sintomi restare a casa dal lavoro".

Il Diario di mercoledì 7 ottobre

Coronavirus: forte impennata di nuovi contagi in Ticino. 39 nelle ultime 24 ora. Un dato che non si registrava dallo scorso aprile.


Trema anche il calcio regionale. La positività di un giocatore del Novazzano e la conseguente quarantena di squadra fa sorgere alcune domande. Ne Diario ne parliamo con il presidente della FTC che annuncia: campionati validi se si disputerà il 50% delle partite.


Accordo sui frontalieri. Parole e fatti rischiano di non combaciare. Sono emersi nuovi dettagli dell'intesa che potrebbe venir siglato entro fine anno. Troppe però le incertezze che rischiano di far saltare il banco. Con il Ticino che rischia di rimanere ancora una volta ai piedi di una scala.


Ballo sportivo. È ticinese la nuova campionessa svizzera di ballo a livello nazionale nelle tre discipline. Ora sogna il mondiale.

Il Diario di lunedì 5 ottobre

70 mila turisti in meno in Ticino durante l'estate. Nel complesso però il nostro cantone è quello che supera meglio la pandemia in Svizzera. E il futuro ora appare meno cupo


Crescono gli annunci di lavoro in Svizzera negli ultimi tre mesi, nonostante il dato rispetto allo scorso anno resti in calo. Il settore esprime un moderato ottimismo


Almeno tre università svizzere sono finite nel mirino degli hacker. Rubati gli stipendi. Come difendersi dalle truffe online? Nel diario parola ad un esperto


10 anni fa si spegneva Steve Lee, il rimpianto cantante dei Gotthard. Tra poco il ricordo di quel tragico giorno a Las Vegas


Il Diario di mercoledì 30 settembre

Conti retail e commerciali di EFG passano a Banca stato. Firmato l'accordo tra i due istituti. I vertici rassicurano: non ci saranno licenziamenti.


Abbassare da 10 a 7 giorni il periodo di quarantena. È l'ipotesi discussa dalla Task force della Confederazione. L'ultima parola spetterà comunque al Consiglio federale.


Mercato del lavoro in Ticino in difficoltà, nei prossimi mesi diversi settori a rischio ristrutturazione. Nel Diario l'intervista al Direttore di AITI.


Stati Uniti. In scena il primo confronto pre-elettorale Trump - Biden. Un duello combattuto a suon d'insulti che delude tutti. Il presidente si conferma pronto a non riconoscere l'esito del voto