#Agenda

Tutto pronto al Lac per San Silvestro

Inizia la prevendita per il Concerto di San Silvestro: un programma spettacolare con l’Orchestra della Svizzera italiana e il direttore polacco Krzysztof Urbański.

Da oggi sono disponibili in prevendita i biglietti per l’atteso Concerto di San Silvestro, che si terrà martedì 31 dicembre 2019 ore 18.30 presso la Sala Teatro LAC a Lugano.

L’occasione è propizia per festeggiare l’arrivo del Nuovo Anno con un direttore fra i più affermati della sua generazione, il polacco Krzystof Urbański. Al LAC, luogo che racchiude musica e arti applicate, non potrebbe suonare meglio la celebre raccolta intitolata Quadri di un’esposizione, con la quale Modest Musorgskij omaggiò l’amico architetto Victor Hartmann, illustrando una passeggiata fra alcuni dei suoi disegni e acquarelli. Musorgskij scrisse una delle partiture per pianoforte più originali del secolo XIX, che un suo grande ammiratore novecentesco, Maurice Ravel, trascrisse per orchestra, ottenendo un successo ancor più grande dell’originale pianistico. Il concerto prevede come brano di chiusura il celebre Boléro di Ravel, al termine del quale ci sarà un brindisi augurale con Urbański e l’Orchestra della Svizzera italiana, prima del rientro a casa per la cena di San Silvestro.

La prevendita dei biglietti è effettuata presso la biglietteria del LAC a Lugano in Piazza Luini 6 (MA-DO 10-18) e online su luganolac.ch. I biglietti saranno in vendita anche prima del concerto alla biglietteria del LAC.

Il viaggio del Dr DoLittle

Dopo aver perso la moglie sette anni prima, l’eccentrico dottor John Dolittle, famoso medico e veterinario dell’Inghilterra vittoriana, vive nascosto dietro le alte mura della sua dimora, con il suo esercito di animati esotici a fargli compagnia. Quando la giovane sovrana si ammala gravemente, Dolittle è costretto suo malgrado a salpare per un’epica avventura su un’isola leggendaria accompagnato da un giovane apprendista e da vari amici animali, in cerca di una cura. Questo gli permetterà di ritrovare se stesso, combattendo vecchi nemici e scoprendo creature meravigliose.

Dal 5 febbraio al cinema nel nostro paese

Jared James Nichols

Con il suo virtuosismo strumentale e la sua voce profonda le sue canzoni sono indimenticabili.

Mentre la canzone "Nails in the Coffin rimane ritmica e groovy nell'orecchio forti riff di chitarra ruggiscono su" Last Chance ".

Quasi nessuno padroneggia i due generi blues e rock come Jared James Nichols.

Dal vivo il cantante e chitarrista si divertono e garantiscono un'indimenticabile serata


Nel 2016 è stato premiato tra "I migliori chitarristi del mondo".

Il prossimo anno partirà in tour e il dieci marzo affascinerà il mascotte di Zurigo col suo sound.