MATTEO BELLINI

La scheda
Matteo Bellini
Nome: Matteo Bellini
In poche parole...
Sono nato a Sorengo il 16 febbraio 1984. Ho vissuto oltre 30 anni a Chiasso, prima di trasferirmi a Giubiasco. Amo lo sport, il cinema e la musica. Adoro leggere, soprattutto romanzi d'avventura o polizieschi. Dopo il liceo ho studiato giurisprudenza, ma nel 2006 ho scoperto la mia vera aspirazione: lavorare nel campo del giornalismo. Negli anni ho avuto modo di collaborare con alcune testate televisivie/radiofoniche. Nel 2010 ho ideato e condotto un programma dedicato al Rock andato in onda per una stagione sulla webradio Gwendalyn. Dopo alcuni stage, Radio3i ha deciso di puntare su di me e nel 2011 ho iniziato il praticantato a Melide. Nel 2013 la conferma. In questi anni mi sono dedicato prevalentemente all'informazione. Ma ho avuto modo di fare anche esperienze diverse, con programmi sportivi o musicali.
I miei ultimi post

Impennata di nuovi casi in Ticino: 287 in ventiquattro ore. Nove le vittime

9 decessi e 287 contagi in più. Sono le cifre aggiornate questa mattina e riguardanti le ultime 24 ore in Ticino. Per quanto riguarda il numero di nuovi casi, si tratta della giornata più nera dallo scorso 25 febbraio. In totale, in un mese nel nostro Cantone sono state contagiate 1688 persone, mentre le vittime sono state 76. Sui dati e sulla situazione abbiamo intervistato il direttore sanitario della clinica Moncucco, Christian Garzoni, che fa parte del Gruppo operativo Coronavirus

Il virus dilaga negli Stati Uniti, ora il Paese più colpito al mondo. Criticato il presidente Trump

Il virus dilaga negli Stati Uniti, ora il Paese più colpito al mondo. Particolarmente critica la situazione a New York. Ambigue le dichiarazioni del presidente americano Donald Trump che da una parte sembra aver compreso la gravità della situazione ma dall'altra vuole far ripartire subito l'economia. Ne abbiamo parlato con Francesco Somaini, professore universitario in comunicazione e media digitali nello Stato di Washington

I consigli di Orlando del Don per superare il panico da isolamento

È passato un mese esatto dalla conferma del primo caso di coronavirus in Ticino. Era il 25 febbraio. Da allora i contagi hanno superato quota 1'300 nel nostro Cantone e si è gradualmente arrivati alla decisione di chiudere quasi tutto. Come affrontare emotivamente questa situazione? Lo abbiamo chiesto allo psichiatra Orlando Del Don...

"A Bergamo silenzio assordante". Testimonianza di una farmacista dalla provincia italiana più colpita

Bergamo negli scorsi giorni è stata teatro di scene drammatiche. Fra tutte quella che ritrae una strada deserta, percorsa però da una lunga fila di camion dell'esercito mentre trasportano bare in altre città del nord per cremare i corpi delle vittime. Per fare il punto della situazione, abbiamo contattato la titolare di una farmacia della zona.


Ascolta l'intervista...

Diario di lunedì 24 febbraio

- Coronavirus. “Non c’è da chiedersi se, ma quando emergerà il primo caso” afferma il medico cantonale. Ma niente paura: siamo pronti ad affrontarlo

- Nessun contagio in Svizzera. A confermarlo il consigliere federale Alain Berset che annuncia misure supplementari. Entro 48 ore previsti test diretti in Ticino

- Il coronavirus colpisce anche le borse e l'economia mondiali. Ma l'epidemia è solo il fattore scatenante di una situazione iniziale già tesa sui mercati

10 anni fa la scomparsa di Bill Arigoni

10 anni fa la scomparsa di Bill Arigoni, operaio-sindacalista e politico, investito mortalmente a Magliaso. Oggi ripercorriamo le sue battaglie e lo ricordiamo con il "compagno" Manuele Bertoli

I dati di ascolto premiano la prima serata di Sanremo

Buona la prima per la 70esima edizione di Sanremo che ha registrato oltre 10 milioni di telespettatori e il 52,2% di share, il più alto dal 2005. È stata la trasmissione più vista anche nella Svizzera italiana con quasi il 32%. Per un bilancio della serata e dei brani proposti abbiamo sentito la "nostra" Patty a Scatti...

Ore decisive per l'impeachment di Trump

Negli Stati Uniti riprende oggi in Senato il procedimento di impeachment per il presidente Donald Trump. Al via alle 19 il dibattito per decidere se introdurre nuovi testimoni, come richiesto dai democratici. Ne abbiamo parlato con Francesco Semprini, corrispondente da New York per il quotidiano italiano "La Stampa"

Anche il Ticino nel fenomeno di Netflix "The Witcher"

Una delle serie televisive più popolari del momento, in onda su Netflix. Parliamo della saga di The Witcher, la cui colonna sonora è firmata anche da un ticinese emigrato negli Stati Uniti. Ascolta l'intervista a Giona Ostinelli

Bellinzona come Parigi. Riprende vita il progetto "Café du Parc"

Poco meno di 5 milioni di franchi. È la richiesta del Municipio di Bellinzona per sistemare parchi giochi e completare il parco urbano, nel quale sorgerà anche un bar. Nel servizio l'intervista al capo dicastero Christian Paglia

L'emergenza climatica è una realtà, bisogna agire il prima possibile

I ghiacciai quali indicatori dei cambiamenti climatici. Se n'è parlato ieri sera a Vira, dove il Comune di Gambarogno ha ospitato il glaciologo Giovanni Kappenberger. Una sala gremita per un tema che, volenti o nolenti, riguarda il nostro futuro.

Ascolta l'intervista...

Firmata la tregua commerciale tra Stati Uniti e Cina

Un primo passo ma non risolutivo. È stato siglato un mini-accordo fra Washington e Pechino per deporre momentaneamente le armi, sul piano commerciale. Nel servizio intervista al giornalista Alfonso Tuor

Centro Ovale di Chiasso, si cambia. Si cercano inquilini per i futuri uffici. Riapertura non prima del 2021

Dopo 8 anni di disavventure, il centro Ovale di Chiasso potrebbe finalmente trovare l'agognato rilancio. Oggi conferenza stampa dei vertici per fare il punto della situazione. Ascolta il servizio...

Il Kraken è tornato: da Berna a Chiasso in meno di 77 ore

Parte questa sera alle 18 un'impresa molto particolare. Una sfida per beneficienza di un ticinese che camminerà dalla capitale federale fino al confine più a sud della Svizzera...

Taglio del nastro per il nodo intermodale di Bellinzona: al via una nuova era per la mobilità della regione

A un anno dall'apertura della galleria di base del Monte Ceneri, oggi è stato inaugurato il nodo intermodale presso la stazione FFS di Bellinzona. Tappa fondamentale per il trasporto pubblico (e privato) nella regione. Ma c'è anche una mini-polemica da parte dei tassisti. Ascolta il servizio...