LA REDAZIONE

Il diario di venerdì 13 dicembre

- Negozi aperti mezz'ora in più, dal primo gennaio, in Ticino. Pubblicato sul Foglio ufficiale il decreto legge. Ma UNIA non ci sta.


- Il governo sostiene i medici di famiglia: approvato un messaggio da 600mila franchi all'anno per finanziare i neolaureati in formazione post-diploma.


- Gran Bretagna, è il giorno di Boris Johnson. Storica vittoria dei conservatori nel voto anticipato di ieri. La permanenza di Londra nell'Unione europea ha ormai le ore contate.

Il diario di mezzogiorno

- Gran Bretagna, è il giorno di Boris Johnson. Storica vittoria dei conservatori nel voto anticipato di ieri. La permanenza di Londra nell'Unione europea ha ormai le ore contate.

- Un sostegno concreto ai medici di famiglia. Il governo propone 600mila franchi all'anno per il programma di finanziamento per medici assistenti in formazione post-diploma.

- Mendrisio e tutto il Ticino esultano: l'UNESCO inserisce le Processioni nel patrimonio culturale dell'umanità.


Il Kraken è tornato: da Berna a Chiasso in meno di 77 ore

Parte questa sera alle 18 un'impresa molto particolare. Una sfida per beneficienza di un ticinese che camminerà dalla capitale federale fino al confine più a sud della Svizzera...

Diario di giovedì 12 dicembre

- Delitto di Caslano. Fu assassinio. Condannato a 18 anni il giovane che uccise la nonna a martellate

- Mobilità in Ticino: a un anno dalla rivoluzione del Ceneri, inaugurato il nodo intermodale di Bellinzona. Qualche malumore fra i tassisti

- Aria di tempesta sul Riva IV. A Chiasso la questione stadio mette in difficoltà la permanenza della squadra in Challenge League

- Meno di due mesi all'inizio di Nebiopoli. Il carnevale di Chiasso presenta il suo programma con tante novità. Fra tutte: data anticipata e corteo al sabato

- Essere protagonisti della propria vita anche in un Venezuela in crisi profonda. A Lugano, questa sera, il fondatore dell'associazione Trabajo y persona

Taglio del nastro per il nodo intermodale di Bellinzona: al via una nuova era per la mobilità della regione

A un anno dall'apertura della galleria di base del Monte Ceneri, oggi è stato inaugurato il nodo intermodale presso la stazione FFS di Bellinzona. Tappa fondamentale per il trasporto pubblico (e privato) nella regione. Ma c'è anche una mini-polemica da parte dei tassisti. Ascolta il servizio...

Il Diario di mezzogiorno

Il salario minimo è realtà. Ci voleva più coraggio tuonano i sindacati. Per i contrari occorrevano più controlli


Mobilità: a un anno dalla rivoluzione del Ceneri, inaugurato il nodo intermodale di Bellinzona


Delitto di Caslano: è l'ora della verità. Nel pomeriggio la sentenza nei confronti del nipote che uccise la nonna e poi le diede fuoco


Essere protagonisti della propria vita anche in un Venezuela in crisi profonda. A Lugano, questa sera, il fondatore dell'associazione Trabajo y persona. Nel Diario, la sua testimonianza


"Essere protagonisti della propria vita si può, anche nella crisi più nera"

Essere protagonisti della propria vita e migliorare il Venezuela. È questo lo scopo per cui esiste "Trabajo y Persona", associazione no profit nata una decina di anni fa dall'intuizione di Alejandro Marius, che a 38 anni ha deciso di lasciare un lavoro sicuro e ben pagato come dirigente di un'importante azienda per dedicarsi agli altri. Uno slancio, il suo, premiato nel 2015 dal World Economic Forum con il riconoscimento di "miglior imprenditore sociale dell'anno". Sentiamo la sua testimonianza, al microfono di Gregorio Schira.

Diario di mercoledì 11 dicembre

- Alla fine ha vinto la stabilità. Rieletto in toto il Consiglio federale. Nel Diario il racconto di una giornata comunque storica.


- Soddisfazione in casa PLR: "Una vittoria per il Ticino, prima ancora che per il partito". Delusione tra gli ecologisti: "Il Parlamento non voluto portare l'onda verde anche in Governo".


- L’infinito – o quasi – Gran Consiglio. Dopo 13 anni luce verde al preventivo. Ora sotto con il salario minimo.


- Delitto di Caslano: per il giovane che uccise la nonna è l'ora del giudizio. L'Accusa chiede 16 anni, 11 la difesa. Domani la sentenza.

Diario di mezzogiorno

- Rieletto in toto il Consiglio federale. Fallito l'attacco dei Verdi al seggio PLR di Cassis. Esulta il centro-destra

- Omicidio di Caslano: il 24enne che uccise la nonna, ammette i fatti. "Ho dato fuori di testa quando non mi ha dato i soldi"

- L'Ambrì vince a Davos e raggiunge il penultimo posto; la linea è ora a soli 3 punti. Nuovo infortunio però in casa leventinese

Il diario di martedì 10 dicembre

- Elezione del Consiglio federale. Il PS voterà per Regula Rytz al posto di Cassis. Libertà di voto per i verdi liberali.


- È friburghese il nuovo CEO delle FFS. Vincent Ducrot nominato successore di Andreas Meyer.

- A Bellinzona va in scena il giorno più lungo. Sui banchi del Gran Consiglio il preventivo 2020. E domani arriva il salario minimo.

- Nuovo passo per l'estensione degli orari dei negozi. Da Berna luce verde al contratto collettivo del settore, ma il sindacato UNIA è pronto a dire la sua.

- Sport, hockey. Biancoblu in pista questa sera. Ospite dei cugini grigionesi, la squadra di Cereda tenterà di bissare il successo di domenica sullo Zugo.

Il Diario di mezzogiorno

Le FFS in mani friburghesi. Manca solo l'ufficialità, ma il nuovo CEO dovrebbe essere Vincent Ducrot


Rinnovo del Consiglio federale: ore decisive a Berna per la possibile entrata dei Verdi in Governo. Ma in pochi sono pronti a stravolgere gli equilibri



Gran Consiglio: è il giorno più lungo. Dopo aver trovato un'intesa sul contributo finanziario dei Comuni, i deputati si concentrano sul Preventivo 2020



Nuovo passo per l'estensione degli orari dei negozi. Da Berna luce verde al contratto collettivo del settore, ma il sindacato UNIA è pronto a dire la sua


Il Diario di lunedì 9 dicembre

-No alla concorrenza dei bus: la tratta Ticino-Malpensa sarà coperta solo dalle FFS. Marco Romano: "Un privilegio ingiustificato"

-Lettere per il ballottaggio spedite per posta B o in ritardo. Gianluca Padlina non molla la presa ed è pronto ad andare fino al Tribunale federale

-Su la disoccupazione a novembre. L'aumento mensile più marcato in Ticino

-Banane, arte e biglietti da mille. Fa discutere l'ultima opera di Maurizio Cattelan, poi divorata da un collega. Nel Diario, parola a un esperto


IL DIARIO DI MEZZOGIORNO DI LUNEDÌ 9 DICEMBRE

Dopo il voto popolare nel 2015, il salario minimo approda in Gran Consiglio. Prevista battaglia sugli emendamenti.


Lettere per il ballottaggio spedite per posta B o in ritardo. Gianluca Padlina non molla la presa ed è pronto ad andare fino al Tribunale federale.


Su la disoccupazione a novembre. L'aumento mensile più marcato in Ticino.


Hockey. Bene le ticinesi. Il Lugano salva la panchina di Kapanen. L'Ambrì supera lo Zugo. Domani sfida col Davos.


Il Diario di venerdì 6 dicembre

"Lugano fa molto per combattere il traffico". Il sindaco Borradori risponde ai colleghi del Mendrisiotto e si dice pronto a un incontro


Politici e scienziati riuniti a Madrid per la Conferenza sul clima. Ma c'è chi mette in dubbio l'utilità di questi summit: "La strada della scienza - sostengono - è un’altra"


Isole di Brissago pronte per la rinascita. Col passaggio di proprietà al Cantone si punta a ritrovare i fasti del passato


L'HCL a Langnau per uscire definitivamente dalla crisi. Fine settimana decisivo per il futuro di Kapanen sulla panchina bianconera


Diario di mezzogiorno

- Traffico al collasso in Ticino. Manno raccoglie l'appello dei sindaci del Mendrisiotto e rilancia: "Le aziende devono fare di più"

- Politici e scienziati riuniti a Madrid per la Conferenza sul clima. Ma c'è chi mette in dubbio l'utilità di summit simili. Nel diario parola a un esperto

- Sport, hockey. Il Lugano a Langnau per uscire definitivamente dalla crisi. Weekend decisivo per il futuro di Kapanen sulla panchina bianconera