ALESSANDRO COCCA

La scheda
Alessandro Cocca
Nome: Alessandro Cocca
Altezza: 187cm
Peso: 82 kg
Colore preferito: blu
Stato Civile: felicemente sposato
In poche parole...
Marito, padre e anche giornalista. Insomma l’uomo perfetto. Va beh a parte gli scherzi. Da ormai 5 anni faccio parte della grande famiglia 3i. Ho 31 anni, sono sposato e padre del piccolo Pietro, il padrone di casa Cocca. Amo il calcio in ogni sua forma. Simpatizzo per…. Questo non si può dire! Sono dei Gemelli, quindi creativo, a volte, forse, anche troppo! Ah dimenticavo sono anche molto disordinato. Quindi può darsi che l’ordine dato a questa mia breve descrizione possa anche non aver nessun senso logico… ma tant’è…
I miei ultimi post

IL DIARIO DI MEZZOGIORNO

- La Gestione chiude il cerchio sul preventivo. Sul tavolo del Governo approderà una manovra da 20 milioni di franchi. 

- Senza tetto a Chiasso. Per Fonio una problematica da risolvere, per Arrigoni e Pantani invece il problema invece non sussiste. 

- L'autopsia italiana non ha dubbi. La 35enne maestra di Stabio è stata soffocata con un cuscino. Nei prossimi giorni il cognato killer tornerà in via Cava. 

- Anche i contrarti ticinesi alla riforma tre delle imprese scendono in campo. Dovesse passare la votazione -  dicono - si tratterebbe di una fregatura miliardaria.

IL DIARIO DEL GIORNO

- Incendi di Mesocco e Leventina sotto controllo. Attivi 7 superpuma tra Ticino e Grigioni. Giunto in Mesolcina anche il ministro Parmelin. 

-Maurer tende la mano alle guardie di confine. nel 2017 al fronte arriveranno, politica permettendo,  i militari. 

- Applicazione del 9 febbraio, Stojanovic lancia il referendum. "Totalmente inefficace" commenta il democentrista Chiesa.

- Si buttò dalla finestra del Civico. Il Tribunale federale obbliga l'EOC  a fornire tutti i documenti sulla caduta

"SU FUCHS VI DICO CHE..."

Turno di riposo Pre - natalizio per Luca Sciarini e Kubi. Al loro posto a #Senzarete erano presenti Filippo Lombardi e Axl Stadler di HeShootsHeScores. Con il presidente dell’Ambrì Piotta abbiamo discusso di questa, finora, travagliata stagione, della conferma di Hans Kossmann, della Nuova Valascia ma soprattutto del mercato di oggi e di domani

KUBI GOAL: IL LIBRO

La storia di Kubilay Türkylmaz non racconta solo la carriera del calciatore. Va al di là del rettangolo verde. Anzi a dirla tutta il calcio diventa la cornice di una bellissima storia di integrazione, amore, vita e famiglia. Soprattutto famiglia. 


IL DIARIO DI MEZZOGIORNO

-Pensione a 67 anni? No grazie.  Gli Stati bocciano la proposta del Nazionale. "Scelta saggia" commenta il Ticino 


- Applicazione del 9 febbraio, non piace al  Ticino. "Una soluzione molto distante dal voto popolare"il pensiero di Beltraminelli


- Quasi 40 milioni di deficit, oggi il preventivo 2017 del cantone approda in aula


- Le FFS investono nella manutenzione a Bellinzona. Il nuovo impianto previsto creerà 10 posti di lavoro a partire dal 2018


"INSABBIAMENTO MAFIOSO"

Chi ha sbagliato deve pagare. L’MPS torna sui casi di maltrattamenti alla casa anziani di Balerna denunciando un fare - citiamo - mafioso da parte di chi avrebbe dovuto vigilare. “Hanno cercato di insabbiare la vicenda” tuona Pronzini. 

IL DIARIO DI MEZZOGIORNO

- Tragedia in Colombia, precipitato un aereo con a bordo una squadra di calcio. 5 i sopravvissuti


- 9 febbraio, domani il grande giorno agli Stati. Si andrà avanti con la preferenza light? O ci saranno cambiamenti? "Non mi aspetto più nulla da Berna" commenta l'ex deputato UDC  Pierre Rusconi


- Vietare i gruppi islamisti in svizzera è possibile?  Marco Romano lo chiede al Consiglio federale 


- Rialzare la testa  da un lato e confermare il buon momento dall'altro. Obiettivi opposti per Lugano e Ambrì di nuovo in pista stasera. 

Il diario di sabato 26 novembre

- Addio al Leader Maximo. Morto A 90 anni Fidel Castro. "Né eroe né dittatore" commenta l'associazione cubana in Ticino. "A livello di Che Guevara" secondo Franco Cavalli


- Mancano pochi giorni al 30 novembre, ultimo termine per cambiare cassa malati. Nel Diario, qualche consiglio pratico.


- Lo sport. Il Lugano non sa piu vincere lontano dalla Resega. L'elettrocardiogramma dell'Ambri non é ancora piatto. E stasera si torna in pista. 

Nuova Valascia. Ecco cosa è successo. E su Zanatta...

Parla Filippo Lombardi. Il presidente biancoblù spiega i motivi  della  proroga di un anno per la Nuova Valascia che ora vedrà la luce nel 2019.  E sulla possibilità di vedere Ivano Zanatta alla balaustra al posto di Hans Kossmann il presidente ha spiegato che... 

PRONTI AL DECOLLO

La nuova capitale del Ticino potrà presto vedere la luce. Il 2 aprile si voterà il nuovo Municipio della Grande Bellinzona. Il Tribunale Federale ha respinto  il ricorso dei contrari all'aggregazione a 13. Al via ora la campagna elettorale. 

SPROFONDO BIANCOBLU

A #senzarete abbiamo discusso della difficile, usiamo un eufemismo, situazione dell'Ambrì Piotta caduta per la decima volta nelle ultime 11 partite e sempre più ultima in classifica. Non va meglio al Lugano sconfitto alla Resega dallo Zurigo e ora ad un solo punto dalla linea.  In apertura spazio però ad una buona notizia. La prima, storica, vittoria dei Ticino Rockets. 

ADDIO AL POETA DELLA CANZONE

Leonard Cohen è morto a 82 anni. È stato uno degli artisti più influenti del nostro tempo. Tra i suoi capolavori “Suzanne” e “Hallelujah”. 

FISCHIETTO BOLLENTE

La richiesta del presidente Renzetti di non vedere più l’arbitro Klossner dalle parti di Cornaredo rimarrà tale. Il fischietto che ha mandato su tutte le furie i bianconeri arbitrerà ancora in questa stagione il Lugano. A #senzarete siamo tornati a parlare di Lugano – San Gallo. Compresa la mano pesante del giudice sportivo nei confronti di Mister Manzo.  Risultato di un comportamento in generale della panchina bianconera che per la seconda volta in poco tempo si è dimostrata piuttosto nervosa ed agitata. 

senzarete

L'ARROCCO


Ultimo posto in classifica. 19 punti in 20 partite. Peggior attacco e seconda peggior difesa. Numeri da capogiro quelli dell’Ambri Piotta. Con risultati cosi solitamente il primo a pagare è l’allenatore. In Leventina si è deciso per l’arrocco. Ne abbiamo parlato a Senza rete con Axl Stadler di He shootsHescores. 


IL DIARIO

-Crolla cavalcavia a Lecco. Un morto. L' Anas si scaglia contro la  Provincia: " Sapeva dei problemi ma non ha chiuso la strada"

- Terremoto sulle elezioni americane  a 11 giorni dal voto. Riaperta l'inchiesta che vede coinvolta Hillary Clinton. 

- Torna l'ora solare. Lancette indietro di un'ora. Stanotte dormiremo di piu. I pericoli sono però dietro l'angolo. 

- lo sport. l'hockey piange. il calcio tenta di risorgere dopo il giro a vuoto in Coppa.