#violenzasulledonne

Femminicidio: una donna uccisa ogni due settimane in Svizzera. Imprescindibile l'attenzione alle parole per non rischiare di colpevolizzare la vittima

Una donna uccisa ogni due settimane in svizzera. I numeri del femminicidio portano a riflettere anche alla luce dei gravi fatti di Giubiasco. L'attenzione alle parole diventa dunque imprescindibile per non rischiare di colpevolizzare le vittime a cui è stata negata la scelta di vivere la propria vita liberamente. Ne abbiamo parlato con la coordinatrice in ambito di violenza domestica del dipartimento istituzioni, Chiara Orelli.


GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

Fisica, psicologica, sessuale, economica: sono tante le forme che assume la violenza. Un fenomeno preoccupante e tutt'altro che sradicato anche nelle società più moderne ed evolute. L'intervista a Linda Cima Vairora, psicoterapeuta e presidente dell'associazione Armònia, che da 27 anni si occupa delle donne vittime di violenza in Ticino.