#Washington

25esimo emendamento o impeachment. Lo chiedono i Democratici. Il paese intanto rimane spaccato e si temono nuovi disordini a Washington

A pochi giorni dall'assalto al Congresso americano, il partito Democratico torna a chiedere la testa di Donald Trump, reo di aver incitato i suoi sostenitori a invadere il Campidoglio. Sul tavolo la richiesta al vicepresidente Mike Pence di invocare il 25esimo emendamento per rimuovere Trump; altrimenti si procederà con l'impeachment, anche ben oltre l'insediamento di Joe Biden previsto il 20 gennaio. Quale il motivo di questa pressione da parte dei Democratici? Lo abbiamo chiesto al giornalista Alfonso Tuor