diario18

Il Diario di mercoledì 7 ottobre

-Crollo nel San Salvatore: chiusa l'inchiesta. Quattro rinvii a giudizio e altrettanti decreti d'abbandono. Sull'incidente, l'ombra della negligenza.

-Minorenni in fuga dalla polizia nel Malcantone. I tre a bordo di un’auto sono stati fermati a Pura.

-Quasi 70 milioni di avanzo. Sorridono le finanze cantonali. Prossimi obiettivi: riassorbimento del capitale proprio negativo e freno all'indebitamento.

-No del Consiglio Federale all'iniziativa "Per cure infermieristiche forti". Intanto a Bellinzona gli infermieri scendono in piazza.

-È scontro tra Lugano e Team Ticino. Domani a Giubiasco l'assemblea per eleggere il nuovo comitato, incontro che si annuncia infuocato.

Il Diario di venerdì 26 ottobre

-Tentato assassinio di Giornico. 9 anni di carcere ed espulsione dalla Svizzera per 10. Condannato il 68enne croato che sparò a un richiedente asilo

-LIA: il ricorso è inammissibile. Per il tribunale federale i ricorrenti non erano legittimati a impugnare la sentenza del Tram.

-Dopo la siccità prepariamoci alla pioggia, che torna, abbondante: diramata un'allerta di grado 4 per quasi tutto il cantone. In tre giorni acqua come in un mese.

-Il Cantone sostiene easyvote, l'opuscolo per avvicinare i giovani alla politica. Luce verde al contributo per i Comuni che aderiranno al progetto

-Il voto elettronico invece potrebbe non decollare in Ticino. Se ne discuterà a novembre in Gran Consiglio. Nel diario l'analisi di un politologo

-"Era un'esigenza e l'abbiamo soddisfatta". Inaugurata oggi la nuova mensa scolastica per i bambini delle scuole elementari di Lodrino.