#ildiariodimezzogiorno

IL DIARIO DI MEZZOGIORNO DI GIOVEDÌ 15 NOVEMBRE

Officine a Castione: va lanciato il referendum. L'ex consigliere nazionale Fulvio Pelli esorta i comuni bassoleventinesi. Il sindaco di Bodio: "Ne discuteremo più avanti"


Semafori pronti allo sbarco sul Piano di Magadino. Dopo la bocciatura di giugno, sul tavolo il messaggio bis. Il Parlamento ne discuterà entro dicembre.


Banche svizzere sotto la lente della comco. Aperta un'inchiesta per boicottaggio.Avrebbero favorito Twint.


Calcio. La peggior partita dell'era Petkovic. Imbarazzante sconfitta della Svizzera ieri sera a Lugano nell'amichevole contro il Qatar.


IL DIARIO DI MEZZOGIORNO DI LUNEDÌ 12 NOVEMBRE

Inferno di fuoco in California. 31 morti e più di 200 i dispersi negli incendi che stanno devastando il golden state. I peggiori della storia.


Centri rifugiati in Valle di Blenio per mischiare la razza e rendere i bleniesi più flessibili. È polemica per il video dell'esponente UDC Tuto Rossi


Il DSS lancia un sondaggio tra i giovani anziani. L'obiettivo: conoscere i loro bisogni e le loro preoccupazioni.


Tutto pronto a Bellinzona per la 31esima edizione di Castellinaria. Oltre alle proiezioni dei film non mancheranno le sorprese


IL DIARIO DI MEZZOGIORNO DI LUNEDÌ 29 OTTOBRE


Inquinamento killer: oltre 5.000 le morti in Svizzera, nel 2015. Lo dice l'Agenzia europea dell'ambiente che precisa: "La qualità dell'aria migliora ma troppo lentamente".


Calano i furti con scasso, in Ticino, ma occorre tenere alta la guardia. Soprattutto d'inverno, con le tenebre a farla da padrone. Oggi giornata nazionale di prevenzione.


Dall'estate all'inverno in pochi giorni: dai 30 gradi di settimana scorsa alla neve di ieri. Resta allerta per la pioggia.


Seconda vittoria consecutiva per il nuovo Lugano di Fabio Celestini. La classica sorride e per continuare a sognare, mercoledì arriva la Coppa.


Tennis. Roger Federer, grazie alla vittoria a Basilea, è ora a un solo passo dal traguardo dei 100 titoli in carriera


IL DIARIO DI MEZZOGIORNO DI GIOVEDÌ 25 OTTOBRE

Incendio a Scarpapè: la situazione è sotto controllo, ma il rogo non è ancora domato. Ora bisogna spegnere il fuoco albero per albero

Pericoli naturali, una realtà sempre più presente anche alle nostre latitudini. La protezione della popolazione si prepara alle sfide future

"Stop agli esuberi". I dipendenti di Campione d'Italia sono in sciopero e chiedono tempo per trovare soluzioni concrete

Seconda Giornata digitale, oggi, con oltre 100 esperti in tutta la Svizzera. Lugano pronta ad accogliere sfide e opportunità


IL DIARIO DI MEZZOGIORNO DI VENERDÌ 19 OTTOBRE

"Su padroncini e distaccati vietato abbassare la guardia". Enrico Borelli commenta i dati sulla regolarizzazione del fenomeno ma avverte: " gli abusi continuano".


Fu tentato omicidio intenzionale. Si aggravano, in Appello, le condanne per i protagonisti del pestaggio di Gravesano


Votazioni federali di novembre: si va verso due si e un no. Lo dice il sondaggio SSR.


Vietata a Losanna una mostra sul corpo umano. Utilizzerebbe corpi di prigionieri cinesi torturati e condannati a morte


Più stranieri nell'hockey svizzero? Sembrava impossibile, ma forse qualcosa sta davvero cambiando.


IL DIARIO DI MEZZOGIORNO DI GIOVEDÌ 4 OTTOBRE


Partiti in pista per le cantonali. Dopo il PS, è il turno del PPD. In lista non risulterebbe il nome di Dadò.


Officine FFS a Castione per risparmiare? Solo scuse secondo il sindaco di Giornico Giovanni Bardelli.


Chierichetti di Chiasso, la polemica sbarca oltre confine. I genitori intanto deplorano il clima in Ticino.


IL DIARIO DI MEZZOGIORNO DI LUNEDÌ 1 OTTOBRE

Un arresto per disordini alla sagra del borgo. "Un episodio isolato" assicurano gli organizzatori che confermano il successo dell'evento.

Incontri e discussioni oggi sul futuro di Campione d'Italia e del suo Casinò. Cittadini sempre più insofferenti di fronte al silenzio della politica romana.

L'unione svizzera degli imprenditori a tutto campo sui temi di stretta attualità. L'appello: "Serve una politica costruttiva"

Calcio. Il pareggio casalingo del lugano potrebbe non bastare a mister Abascal. Furente il presidente Renzetti

IL DIARIO DI MEZZOGIORNO DI MERCOLEDI 26 SETTEMBRE

Rimborsi e indennità del Consiglio di Stato: doppio decreto di non luogo a procedere dalla magistratura


Pasture infiamma gli animi: contestazioni e proteste ieri sera alla serata informativa per il centro richiedenti l’asilo


Uomo schivo, poco a suo agio nei panni del politico ma gran lavoratore. Cosi Schneider Amman visto dalla stampa ticinese.


Accordo quadro con l’UE? No grazie, il Ticino non ne vuole sapere. Lo dice un sondaggio SSR.


IL DIARIO DI MEZZOGIORNO

Processo Rey. "un errore c'è stato, ma la colpa è di altri". In aula il valzer delle responsabilità.

Espelliamo persone per bene e teniamo qui i terroristi? Fabio Regazzi sbotta: "basta con questa schizofrenia".

“Grossolani errori nei rapporti con i nostri conducenti”. Mea culpa del responsabile ad interim di AutoPostale che annuncia correttivi

Nessuna sorpresa dalla BNS che lascia invariati i tassi di riferimento. Cresce l'economia elvetica, ma nel futuro si prevede un rallentamento


IL DIARIO DI MEZZOGIORNO

Marina Carobbio rinuncia alla presidenza dell'USS. Il suo impegno sarà per il Nazionale.


Aziende e fiscalità. Basta regali. Dal Ticino si alza la voce dei contrari al progetto in discussione a Berna.


Lehman Brothers. Dieci anni fa la bancarotta, scintilla della crisi mondiale. Segni evidenti ancora oggi. Ma c'è chi - come sentiremo nel Diario - non vede tutto nero.


IL DIARIO DI MEZZOGIORNO DI GIOVEDÌ 23 AGOSTO

Processo Loomis, si andrà in appello. Quattro dei cinque pugliesi condannati hanno infatti deciso di presentare ricorso


Si assottigliano le differenze tra studenti svizzeri e stranieri nonché tra le diverse estrazioni sociali. Lo indica uno studio del DECS sui percorsi formativi post-obbligatori


Sempre più anziani in svizzera si infortunano dopo una caduta. L'ufficio prevenzione infortuni lancia una campagna di prevenzione.

IL DIARIO DI MEZZOGIORNO DI MERCOLEDÌ 22 AGOSTO

Lo scandalo Dieselgate approderà sui banchi del Tribunale federale. Lo ha fatto sapere oggi la Fondazione svizzerotedesca dei consumatori. Ticino e Romandia attendono risposte dalla Germania.


Attacchi informatici in aumento. La Svizzera corre ai ripari affidandosi alla figura del mister cyber.


Cala l'utile di Raiffeisen. Registrati 416 milioni nel primo semestre.


A Lugano: Nuovo incontro tra municipio e commercianti per affrontare i problemi del settore.