SARAH PEREGALLI

La scheda
Sarah Peregalli
Nome: Sarah Peregalli
In poche parole...
Ciao a tutti! Mi chiamo Sarah e ho 29 anni. Abito ad Agno. Il mio percorso di studi è partito dal mitico Liceo di Lugano 1 per poi proseguire a Basilea alla facoltà di Giurisprudenza e, nel 2012, alla facoltà di Comunicazione dell'USI di Lugano. Nel 2015 mi sono laureata in Lingua, letteratura e civiltà italiana e nel 2016 sono entrata a far parte della bellissima famiglia di Radio3i, prima come stagista e in seguito come praticante giornalista. Le mie passioni sono il teatro, il cinema e naturalmente la Radio (3i).
I miei ultimi post

il diario del giorno

Treno travolge auto in stazione a Lugano. Nessun ferito ma traffico ferroviario in tilt.


EFG a Julius Bär. Per ora solo voci. Ma la preoccupazione per la piazza finanziaria ticinese cresce.


Righini non sarà più alla testa dei socialisti ticinesi. "Lascio un partito in salute e auspico la collaborazione rosso-verde


Giornata internazionale dei volontari: un'occasione per ribadire il contributo che danno alla società.


il diario di mezzogiorno

Un mea culpa che dà fiducia. Sui collegamenti verso Zurigo le FFS rassicurano la Deputazione. Ma è battaglia per il trasporto passeggeri a Malpensa.


Elezioni Consiglio federale. Il ps attendista rimanda a martedi prossimo per decidere la sua strategia. Sembrano pero poche le chance per la presidente dei verdi.



Nuovo velodromo a Losone. Potrebbe nascere entro il 2024 nel comparto dell'ex casema, sarà finanziato per la maggior parte dai privati e avrà il sostegno dell'ufficio federale dello sport


IL DIARIO DI MEZZOGIORNO DI VENERDÌ 29 NOVEMBRE

II PLR tira dritto: confermato Caprara almeno fino alle Comunali 2020. Ma urge un cambiamento: parola d'ordine umiltà.


Quarto Sciopero per il clima. Oggi a Bellinzona si torna in piazza per manifestare in favore dell'ambiente.


Black Friday: sorride la grande distribuzione, non i piccoli negozi. Almeno nel Mendrisiotto. Il presidente dei commercianti lancia un appello: "Sosteneteci"


Sport, calcio. Il Lugano di Jacobacci dice addio all'Europa League. Bianconeri sconfitti a San Gallo tra pochi rimproveri e molti rimpianti.


il diario del giorno di mercoledì 27 novembre

Processo per spaccio. Sei anni e sei mesi o una massiccia riduzione di pena. Queste le richieste di accusa e difesa.


Piromane di Massagno: condannato a 2 anni e 10 mesi. Pena sospesa in favore di un trattamento stazionario


126 mila firme in 5 mesi. Consegnate con quasi un anno di anticipo a Berna le firme per l'iniziativa dei ghiacciai.


Fermate a misura di disabile. Il Ticino è sulla retta via. Entro il 2024 ne saranno riqualificate oltre 300 come richiesto dalla legge federale.


IL DIARIO DI MEZZOGIORNO DI MARTEDÌ 26 NOVEMBRE

L'aeroporto decolla a Lugano. Ma in pista scendono i referendisti. I giochi si faranno verosimilmente alle urne.


30 anni fa la bocciatura dell'iniziativa per abolire l'esercito. Un tema sempre molto sentito in Svizzera e che farà discutere anche in futuro


Lugano si trasforma in città del natale. Tra mercatini, pista di ghiaccio, spettacoli e decorazioni luminose.



il diario di mezzogiorno di giovedì 21 novembre

Il seggio di Cassis traballa sempre di più. Gli ecologisti sembrano convinti: a dicembre tenteranno di scalzarlo.


Rapine, furti, danneggiamenti e anche un incendio alla Farera, in un tentativo di fuga. A processo due giovani malviventi recidivi.


Caccia tardo autunnale. Il DT cambia le regole per via delle forti nevicate. "Hanno ignorato il nostro parere, andava annullata" tuona la federazione cacciatori ticinesi.


NIENTESPOILER - DOCTOR SLEEP

Siete pronti a tornare all'Overlook Hotel con Danny Torrance e riscoprire la luccicanza?

La recensione di Doctor Sleep


Il diario del giorno di mercoledì 13 novembre

Abusarono per anni dei propri bambini. Per la coppia del Bellinzonese chieste pene tra i 15 e i 14 anni e mezzo di carcere


Parigi, 4 anni dopo. Ricorre oggi l'anniversario delle stragi allo Stade de France e al Bataclan. Nel Diario il ricordo di chi, quella tragica notte, ha vissuto il terrore sulla propria pelle.


Venezia in ginocchio. Acqua alta da record e danni incalcolabili. Nel diario il racconto di un testimone.


Dalla teoria alla pratica. Per permettere a tutti di partecipare alla società di domani bisogna abbattere le barriere dell'esclusione sociale.


Arriva la neve, tra giovedì e venerdì anche a basse quote. Gommisti presi d’assalto per le gomme invernali.



VENEZIA IN GINOCCHIO. L'ACQUA ALTA DA RECORD CAUSA DEVASTAZIONE E DANNI INCALCOLABILI

"Non eravamo pronti", queste le parole di chi ha vissuto in prima persona il disastro causato dalla marea eccezionale che ha sommerso la laguna. Ora si contano i danni mentre i cittadini chiedono cambiamenti immediati.

IL DIARIO DI MEZZOGIORNO DI MARTEDÌ 12 NOVEMBRE

Dopo 12 anni Levrat non si ricandida alla presidenza del PS. Quale l'eredità lasciata dal senatore friborghese? Nel diario l'analisi di un politologo


Campione torna in piazza. Questa volta per scongiurare l'ingresso territoriale nell'Unione europea. Un passo che sancirebbe definitivamente la morte dell'Enclave italiana.


L'arte contemporanea sperimentata negli anni 60 a Lugano in mostra nel 2019 nel Sopraceneri. Arte per arte flash ha presentato l'edizione 2019. Parola d'ordine: curiosità.


il diario di venerdì 8 novembre

30 anni fa cadeva il muro di Berlino. Nel diario il ricordo di chi ha vissuto da vicino l'evento che cambiò la storia.


Bixio Caprara lancia la volata in vista del ballottaggio e sprona il PPD: “Spero mantengano le promesse”.


Torna a salire la disoccupazione in svizzera: tasso al 2.2%. Tendenza confermata anche in Ticino.


Vaccinarsi contro l'influenza senza appuntamento e ad un costo ridotto. Riproposta oggi la giornata a favore dell'antinfluenzale.




NIENTESPOILER - MALEFICENT: SIGNORA DEL MALE

A cinque anni dal successo planetario del primo film, arriva l’atteso sequel Disney «Maleficent: Signora del Male». Il rapporto tra Malefica e Aurora, a un passo dalle sue nozze, viene messo alla prova dall’entrata in scena di nuove forze oscure e dalla nascita di alleanze inaspettate.

NIENTESPOILER - IL RE LEONE

Ecco il live action del fenomeno mondiale amato da grandi e piccini. Preparatevi a un'avventura nella savana africana in cui è nato il nuovo re del continente.

Nientespoiler - Joker

“Joker” del regista Todd Phillips è incentrato sulla figura dell’iconico villain, ed è uno standalone originale, diverso da qualsiasi altro film apparso sul grande schermo fino ad ora. L’esplorazione di Phillips su Arthur Fleck, interpretato in modo indimenticabile da Joaquin Phoenix, è quella di un uomo che lotta per trovare la sua strada in una società fratturata come Gotham. Durante il giorno lavora come pagliaccio, di notte si sforza di essere un comico di cabaret… ma scopre che lo zimbello sembra essere proprio lui. Intrappolato in un’esistenza ciclica sempre in bilico tra apatia e crudeltà, Arthur prenderà una decisione sbagliata che provocherà una reazione a catena di eventi, utili alla cruda analisi di questo personaggio.

30 anni fa la caduta del Muro di Berlino - l'intervista al giornalista Arturo Toscano

9 novembre 1989: insieme al muro di Berlino crollano i blocchi orientale e occidentale che avevano tenuto il mondo sotto scacco durante la Guerra Fredda. In occasione dell'anniversario dell'evento che cambiò l'Europa e il mondo vi proponiamo l'intervista al giornalista Arturo Toscano.