MATTEO BELLINI

La scheda
Matteo Bellini
Nome: Matteo Bellini
In poche parole...
Sono nato a Sorengo il 16 febbraio 1984. Ho vissuto oltre 30 anni a Chiasso, prima di trasferirmi a Giubiasco. Amo lo sport, il cinema e la musica. Adoro leggere, soprattutto romanzi d'avventura o polizieschi. Dopo il liceo ho studiato giurisprudenza, ma nel 2006 ho scoperto la mia vera aspirazione: lavorare nel campo del giornalismo. Negli anni ho avuto modo di collaborare con alcune testate televisivie/radiofoniche. Nel 2010 ho ideato e condotto un programma dedicato al Rock andato in onda per una stagione sulla webradio Gwendalyn. Dopo alcuni stage, Radio3i ha deciso di puntare su di me e nel 2011 ho iniziato il praticantato a Melide. Nel 2013 la conferma. In questi anni mi sono dedicato prevalentemente all'informazione. Ma ho avuto modo di fare anche esperienze diverse, con programmi sportivi o musicali.
I miei ultimi post

Ore decisive per Giuseppe Conte

Ore decisive per il futuro Governo italiano. Dovesse saltare l'ipotesi Giuseppe Conte, quali le alternative? Di questo e della situazione politica in Italia abbiamo parlato con Ferruccio De Bortoli, editorialista del Corriere del Ticino e già direttore del Corriere della Sera. Ascolta l'intervista in allegato...

In edicola domani l'ultimo (?) Giornale del Popolo

Il Giornale del Popolo, dopo oltre 90 anni di vita, chiude i battenti. La causa è da ricondurre al fallimento di Publicitas e di conseguenza ai mancati introiti pubblicitari. L'ultima edizione domani in edicola. Una trentina i dipendenti che perdono il posto di lavoro. La direttrice del GdP Alessandra Zumthor lancia un appello per salvare il quotidiano. Ascolta l'intervista...

Il Lugano saluta definitivamente l'Europa

Dopo i festeggiamenti per la salvezza anticipata, il Lugano mastica amaro per la sconfitta contro lo Young Boys che pone fine ad ogni sogno europeo. Sulla partita e sul futuro dei bianconeri abbiamo intervistato il presidente Angelo Renzetti

Edilizia: ancora in stallo le trattative su prepensionamento e contratto nazionale mantello

In Svizzera prosegue la vertenza fra padronato e sindacati per il prepensionamento e il contratto nazionale mantello nell'edilizia. Le parti restano distanti. Il punto della situazione nel servizio, con le interviste a Nicola Bagnovini (direttore SSIC Ticino) e Dario Cadenazzi (responsabile del settore per Unia Ticino)

La città più sicura in Svizzera resta Lugano

Lugano è ancora la città elvetica più sicura. È quanto emerso dal bilancio 2017 della polizia comunale. C'è però un fenomeno che preoccupa: la violenza tra le mura domestiche. Nel servizio le interviste al comandante Roberto Torrente e al capo-dicastero Michele Bertini

Collegamento A2-A13: ecco il progetto generale

Il collegamento veloce del Locarnese ingrana la marcia. Presentata dal Cantone la bozza del progetto generale che viene posto in consultazione. Dal 2020 il dossier sarà nelle mani della Confederazione. Nel servizio le interviste a Claudio Zali (direttore DT), Nicola Guidotti (capoprogetto per la Divisione delle costruzioni), Marco Fioroni (capo filiale USTRA di Bellinzona) e Francesco Maggi (responsabile WWF per la Svizzera italiana)

Chiusura ufficio postale di Balerna, irricevibile il ricorso del Municipio

Solo la Posta è competente per decidere la trasformazione di un ufficio postale in agenzia. La decisione relativa a Balerna non può quindi essere contestata davanti alla giustizia. Lo ha fatto sapere il Tribunale amministrativo federale, giudicando irricevibile il ricorso inoltrato dal Municipio. La sentenza può ancora essere contestata. Ma sentiamo la reazione del sindaco, Luca Pagani...

Mendrisio tende una mano a commercianti e attività economiche

Approvato un mese fa dal Consiglio comunale, oggi il Municipio di Mendrisio ha presentato il nuovo regolamento per la promozione economica dei nuclei. Nel servizio le interviste e tutti i dettagli sugli incentivi previsti (ASCOLTA L'AUDIO)

La Cina risponde ai dazi di Trump. È guerra commerciale?

In primo piano l'attualità internazionale. Pechino ha chiesto un passo indietro al giro di vite voluto da Trump sui prodotti cinesi, altrimenti sarà guerra commerciale. L'Europa è salva, ma solo temporaneamente. Ne abbiamo parlato con il giornalista economico, Alfonso Tuor. Ascolta l'intervista...

Salvare la LIA. È la missione dell'Unione associazioni dell'edilizia insieme ai sindacati

Gli aspetti positivi superano le criticità emerse finora. Così oggi l'unione associazioni dell'edilizia è tornata a difendere l'albo antipadroncini, insieme ai sindacati. Ascolta il servizio...

Stipendi Municipio Bellinzona: esultano Lega e UDC, malcontento per l'MpS

Stipendi dei municipali di Bellinzona, reazioni opposte sul fronte dei contrari. Se Lega e UDC si dicono soddisfatte, l'MpS non sosterrà la proposta in Consiglio Comunale ma rinuncia a un nuovo referendum. Nel servizio le interviste

Bellinzona si prepara ad accogliere il Tour de Suisse 2018

Ciclismo ma non solo. Il 16 e il 17 giugno Bellinzona apre le porte al Tour de Suisse per le due tappe finali. Oggi il Comitato organizzatore in Ticino ha illustrato il programma, ricco di eventi collaterali alla manifestazione. Ne abbiamo parlato con il presidente, Michele Morisoli

Pyongyang e Washington forse più vicine. Trump intanto mette in campo i dazi per acciaio e alluminio

Donald Trump si è detto pronto a incontrare entro maggio il leader nordcoreano Kim Jong-un, dopo l'invito giunto da Pyongyang, per risolvere la crisi nella penisola coreana. Intanto il presidente americano ha firmato i contestati dazi su acciaio e alluminio. Ne parliamo con Gerardo Morina, editorialista del CdT ed esperto di politica statunitense

Forse in Francia parte dei soldi "illeciti" di Autopostale

Carpostal France - filiale di AutoPostale - ha accumulato negli ultimi anni milioni di euro in perdite e debiti, in buona parte con la casa madre elvetica. Quest'ultima non solo ha rinunciato al suo credito, ma ha pure operato due aumenti di capitale della controllata per un ammontare complessivo di 18 milioni.

Cifre riportate dalla trasmissione economica ECO (SRF) che solleva dubbi su una possibile correlazione con gli utili conseguiti illegalmente in Svizzera da AutoPostale e forse confluiti oltre confine.

Su questa indiscrezione e sul tema più generale della Posta, abbiamo interpellato il consigliere nazionale ticinese nonché membro della Commissione dei trasporti e delle telecomunicazioni Fabio Regazzi

Il SISA contro i tagli alle borse di studio

Una campagna e una petizione contro lo smantellamento del sistema di aiuti allo studio. Il Sindacato indipendente studenti e apprendisti, sul piede di guerra, critica Governo e Parlamento. Nel servizio l'intervista al co-coordinatore, Zeno Casella