MATTEO BELLINI

La scheda
Matteo Bellini
Nome: Matteo Bellini
In poche parole...
Sono nato a Sorengo il 16 febbraio 1984. Ho vissuto oltre 30 anni a Chiasso, prima di trasferirmi a Giubiasco. Amo lo sport, il cinema e la musica. Adoro leggere, soprattutto romanzi d'avventura o polizieschi. Dopo il liceo ho studiato giurisprudenza, ma nel 2006 ho scoperto la mia vera aspirazione: lavorare nel campo del giornalismo. Negli anni ho avuto modo di collaborare con alcune testate televisivie/radiofoniche. Nel 2010 ho ideato e condotto un programma dedicato al Rock andato in onda per una stagione sulla webradio Gwendalyn. Dopo alcuni stage, Radio3i ha deciso di puntare su di me e nel 2011 ho iniziato il praticantato a Melide. Nel 2013 la conferma. In questi anni mi sono dedicato prevalentemente all'informazione. Ma ho avuto modo di fare anche esperienze diverse, con programmi sportivi o musicali.
I miei ultimi post

Ecco come applicare "Prima i nostri"

Preferenza indigena e lotta al dumping salariale. L'UDC sforna la sua ricetta per l'applicazione di "Prima i nostri". Tracciato anche un bilancio di quanto fatto dalla Commissione ad hoc.


Nel servizio le interviste al presidente democentrista Piero Marchesi, al presidente della Commissione "Prima i nostri" Gabriele Pinoja e al Consigliere nazionale Marco Chiesa

Caso Suissephone: si andrà a processo. Tra gli accusatori anche l'ACSI

Sarà la pretura penale ad esprimersi sui metodi di vendita utilizzati da Suissephone. La società telefonica si è opposta al decreto d'accusa della magistratura ticinese. L'Associazione consumatrici e consumatori della Svizzera italiana punta il dito sui metodi di vendita della società, definiti "aggressivi". Ascolta l'intervista all'avvocato Katya Schober, consulente giuridico dell'ACSI

Caso Argo One: per il PS indispensabile un'inchiesta amministrativa

Caso Argo One: aprire un'inchiesta amministrativa per fare maggior chiarezza. La richiesta arriva oggi dal Partito Socialista. Ancora troppe le domande in sospeso secondo il presidente Igor Righini

Arcobaleno spegne 20 candeline

Arcobaleno compie 20 anni e festeggia i risultati del 2016. Ma non mancano le sfide per il futuro. Oggi la conferenza stampa con il direttore del Dipartimento territorio Claudio Zali, il capo Sezione mobilità Martino Colombo e il presidente della Commissione che gestisce Arcobaleno Roberto Tulipani

Da Forum a Fronte Alternativo verso il 2019

Il Forum Alternativo dopo 3 anni traccia un bilancio della sua attività. Da una parte i progetti su diversi temi, dall'altra l'appello a unire le forze della Sinistra ticinese in vista delle prossime elezioni cantonali

Bellinzona ancora nelle cifre nere

Tempo di bilanci per le casse di Bellinzona. Il consuntivo 2016, presentato oggi dal Municipio, è positivo. Ottimismo per il futuro, ma non bisogna abbassare la guardia. La Città intanto si prepara alle imminenti elezioni comunali. Nel servizio le interviste al sindaco Mario Branda e al vice Felice Zanetti

Previdenza per la vecchiaia, sì per un soffio

Previdenza per la vecchiaia 2020, luce verde alla riforma. Dopo gli Stati, anche il Consiglio Nazionale ha approvato il progetto con una votazione all'ultimo respiro. Nel servizio le interviste ai consiglieri nazionali Marina Carobbio (PS) e Ignazio Cassis (PLR)

Cambio ai vertici di BancaStato che registra un altro anno da record

Fulvio Pelli lascia il Consiglio d'Amministrazione di BancaStato, per raggiunti limiti di mandato. L'annuncio è stato dato durante la tradizionale conferenza stampa di presentazione dei dati annuali. E non si tratta dell'unico cambio al vertice. Ancora risultati record intanto per l'istituto cantonale.


Nel servizio le interviste a Fulvio PelliBernardino Bulla, Fabrizio Cieslakiewicz e Christian Vitta




Meno morti e feriti gravi sulle strade svizzere nel 2016. Merito di ViaSicura?

Meno morti e feriti gravi sulle strade svizzere nel 2016. Lo dicono i dati dell'Ufficio federale delle strade. Vi è una correlazione tra le statistiche e il pacchetto di misure noto come ViaSicura? Nel servizio l'intervista a Gabriele Crivelli, portavoce dell'USTRA per la Svizzera italiana

Diario di mezzogiorno, sabato 11 marzo

- Suonano le sirene in Giappone. A 6 anni dal terremoto e dallo tsunami, il paese nipponico ricorda il disastro di Fukushima

- "Basta business con la dolce morte in Ticino". Il socialista Ghisletta lancia l'iniziativa: suicidio assistito solo da enti pubblici senza scopo di lucro

- Meno padroncini lo scorso anno in Ticino. Ma nascono nuovi sistemi per aggirare le regole. L'OCST lancia un appello per l'etica

- Referendum sul 9 febbraio, anche il PPD di Lugano impegnato nella raccolta firme. Il presidente della sezione bacchetta UDC e Lega

- Sport, hockey. Il Lugano alla Resega per pareggiare i conti, mentre l'Ambrì a Kloten cerca certezze per il finale di stagione

Meno notifiche dall'estero e padroncini. Ma spuntano nuovi stratagemmi...

L'associazione interprofessionale di controllo stila un bilancio del 2016. Anno in cui l'attività è stata potenziata, ma la guardia resta alta. Intervista al presidente Renzo Ambrosetti e al segretario Nicola Bagnovini

Nuovo caso di dumping salariale nel ramo degli architetti, lo studio segnalato smentisce

Un nuovo episodio di dumping salariale nel ramo degli architetti. A riferirlo oggi il Giornale del Popolo. Lo studio luganese finito nel mirino smentisce un suo coinvolgimento e le cifre pubblicate. Nel servizio la cronaca e l'intervista al presidente dell'associazione di categoria, l'architetto Luca Pagnamenta

Garantire qualità e sicurezza negli ospedali ticinesi. Presto l'iniziativa

Garantire qualità e sicurezza negli ospedali ticinesi. È l'obbiettivo dell'iniziativa popolare che a breve sarà lanciata da un gruppo di medici. Chieste in particolare regole chiare e valide per tutti. Ascolta l'audio...

Attenzione a vento e valanghe

Forte vento fino in pianura, pericolo di valanghe in montagna. MeteoSvizzera lancia l'allerta, ma da mercoledì avremo un primo assaggio di primavera. Ne abbiamo parlato con Nicola Gobbi di MeteoSvizzera

Camion truccati, la strategia del Governo

Camion truccati in Svizzera: il Governo si mobilita. La ministra Doris Leuthard ha spiegato come si intende procedere in futuro. La strategia coinvolge anche il Ticino. Nel servizio le interviste ai deputati Marina Carobbio e Fabio Regazzi